Lorem Ipsum

What is Lorem Ipsum?

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry’s standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book. It has survived not only five centuries, but also the leap into electronic typesetting, remaining essentially unchanged. It was popularised in the 1960s with the release of Letraset sheets containing Lorem Ipsum passages, and more recently with desktop publishing software like Aldus PageMaker including versions of Lorem Ipsum.

Why do we use it?

It is a long established fact that a reader will be distracted by the readable content of a page when looking at its layout. The point of using Lorem Ipsum is that it has a more-or-less normal distribution of letters, as opposed to using ‘Content here, content here’, making it look like readable English. Many desktop publishing packages and web page editors now use Lorem Ipsum as their default model text, and a search for ‘lorem ipsum’ will uncover many web sites still in their infancy. Various versions have evolved over the years, sometimes by accident, sometimes on purpose (injected humour and the like).

Where does it come from?

Contrary to popular belief, Lorem Ipsum is not simply random text. It has roots in a piece of classical Latin literature from 45 BC, making it over 2000 years old. Richard McClintock, a Latin professor at Hampden-Sydney College in Virginia, looked up one of the more obscure Latin words, consectetur, from a Lorem Ipsum passage, and going through the cites of the word in classical literature, discovered the undoubtable source. Lorem Ipsum comes from sections 1.10.32 and 1.10.33 of “de Finibus Bonorum et Malorum” (The Extremes of Good and Evil) by Cicero, written in 45 BC. This book is a treatise on the theory of ethics, very popular during the Renaissance. The first line of Lorem Ipsum, “Lorem ipsum dolor sit amet..”, comes from a line in section 1.10.32.

The standard chunk of Lorem Ipsum used since the 1500s is reproduced below for those interested. Sections 1.10.32 and 1.10.33 from “de Finibus Bonorum et Malorum” by Cicero are also reproduced in their exact original form, accompanied by English versions from the 1914 translation by H. Rackham.

Where can I get some?

There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don’t look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn’t anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet. It uses a dictionary of over 200 Latin words, combined with a handful of model sentence structures, to generate Lorem Ipsum which looks reasonable. The generated Lorem Ipsum is therefore always free from repetition, injected humour, or non-characteristic words etc.

What a Wonderful World

I see trees of green, red roses too

I see them bloom, for me and you

And I think to myself

What a wonderful world

I see skies of blue and clouds of white

Bright blessed days, dark sacred nights

And I think to myself

What a wonderful world

The colors of the rainbow

So pretty in the sky

Are also on the faces

Of people going by

I see friends shaking hands, saying how do you do

They're really saying, I love you

I hear babies cry, I watch them grow

They'll learn much more

Than I'll never know

And I think to myself

What a wonderful world

Yes, I think to myself

What a wonderful world

Droid X arriva il 15 luglio

Ormai si sa tutto del nuovo top di gamma degli smartphone Motorola, un gigante basato inizialmente su Android 2.1 e in grado di reggere anche l’aggiornamento alla terza edizione del sistema operativo di Google.

Sarà lanciano negli Stati Uniti il 15 luglio, e le prime recensioni sono entusiastiche e parlano di un prodotto davvero allo stato dell’arte.

Capace di catturare video a HD 720p con la sua fotocamera da 8 megapixel e di riprodurre i contenuti attraverso la connessione Hdmi, sarà anche in grado di usare appieno Adobe flash con la prevista versione 2.2 del sistema operativo.

Insomma, un terminale che  punta a surclassare l’iPhone 4 sotto molti punti di vista, ma anche un colosso che difficilmente entrerà nella tesca dei pantaloni, con il suo display da 4,3″ capacitivo che raggiunge la risoluzione di 854×480 pixel.

Negli States costerà 300 dollari stipulando un contratto biennale di connettività. Quando arriverà in Italia non c’è da aspettarsi quotazioni a buon mercato.

RockOn, il player mp3 gommoso per Android

Gommoso e gratuito, o a pagamento se volete supportare il progetto! Quest’oggi vi presentiamo RockOn, un player mp3 veramente molto interessante che, mantenendo le caratteristiche ottime in qualità e stabilità, aggiunge effetti grafici spettacolari per rendere ancora più piacevole l’ascolto di musica e la navigazione fra gli album. Oltre all’applicazione, dopo il salto vi presentiamo anche un video di RockOn in azione su odroid per mostrarvi le potenzialità di quello che è diventato il mio nuovo lettore mp3! Dopo mortplayer è il momento di qualcosa di più avanzato e spettacolare!

Leggi tutto “RockOn, il player mp3 gommoso per Android”

Arrivano le prime immagini di Fennec il Firefox per Android

Vi avevamo parlato poco tempo fa di Fennec, fra una conferma e una smentita: prima che fosse pronto entro Febbraio, poi che non sarebbe mai stato creato e, in fine, che firefox (versione Desktop) girava già su Android ma che ci sarebbe voluto il 2010 per farlo girare definitivamente in versione Mobile. Ora, dopo tutto questo vociare ecco a voi, subito dopo il salto, la prima faccia di quello che sarà Fennec, la versione di Mozilla Firefox per Android. Fennec, già lodato e usato sul Nokia N900, ha posto degli obiettivi fin dall’inizio che l’hanno fatto apprezzare e che ci ha fatto fremere in attesa che fosse presentato: sincronizzazione totale fra mobile e desktop, ottimizzazione del rendering, supporto delle estensioni e molto altro ancora lo rendono il browser più atteso anche più dello stesso Opera Mobile. Nelle immagini, possiamo ammirare l’interfaccia sia su di un Nexus One che su un Motorola Droid!

Leggi tutto “Arrivano le prime immagini di Fennec il Firefox per Android”

Google Earth, video sfida fra Nexus One e Milestone

Come vi avevamo anticipato, Google ha da poco rilasciato l’applicazione per Android 2 di Google Earth. Già all’inizio vi avevamo detto quanto quest’applicazione fosse veramente molto bella e aderente allo stile della sua versione Desktop ma che, per gli stessi motivi, richiedeva un hardware prestante contenuto solo nel Nexus One e nel Milestone. Nemmeno a farlo apposta, ecco che c’è chi si è preso la briga di mettere a confronto i due smartphone utilizzando proprio Google Earth come parametro di Valutazione! Nel video dopo il salto, sono confrontati il Google Phone, Nexus One equipaggiato con un Android 2.1 e un Motorola Milestone / Droid equipaggiato con Android 2.0.1.

Leggi tutto “Google Earth, video sfida fra Nexus One e Milestone”

Layar, Augmented Reality Browser gratis per Android

L’augmented reality sta prendendo sempre più piede fra gli smartphone di nuova generazione. Niente di eccezionale considerato che è una tecnologia ed un approccio “al mondo reale” veramente molto interessante. Layar, nuovo applicativo del panorama Android, è quello che si definisce un “augmented reality browser” che, se puntato verso il mondo che vi circonda mentre siete per strada, aggiunge informazioni riguardo ad eventuali punti di interesse, pizzerie vicine, metropolitana oltre ad integrare informazioni proveniente dai social network. Il video, presentato dopo il salto, mostra un applicazione dell’augmented reality su Android veramente interessante, utile per la vita di tutti i giorni

Leggi tutto “Layar, Augmented Reality Browser gratis per Android”

Sony Xperia X10 Mini video dell’interfaccia

Sony Ericsson sta montando lentamente i preparativi per l’arrivo della sua gamma X10 equipaggiati con Android. Si Android, anche se dal video non parrebbe quasi si tratti di Android! L’interfaccia, estremamente gradevole e “gommosa” fa intravedere come, per il lancio del mercato, tutti si siano preparati in grande stile. Un device veramente interessante che integra multimedialità e social network in un interfaccia scorrevole e senza nessuno scatto apparente! Ci riserviamo naturalmente il beneficio del dubbio, visto che è un video fatto apposta per presentarlo sotto la luce migliore! Ma, considerata l’attuale interfaccia Android standard, che ha sicuramente bisogno di una ritoccatina, vedere cosa hanno fatto alla Sony Ericsson per il lancio dei loro X10 è veramente molto apprezzabile

Leggi tutto “Sony Xperia X10 Mini video dell’interfaccia”

Boxee, Trasforma Android in un comando Multimediale gratis!

Boxee, per chi non lo conosce, è un sistema multimediale e multi piattaforma gratuito. Con la sua comoda interfaccia è in grado di gestire tutti i nostri file multimediali quali musica, video e foto, oltre ad avere la possibilità di recuperare anche contenuti da internet. Nel suo impegno affinché la sua piattaforma sia il più portabile possibile, è stata creata un applicazione per Android in grado di collegarsi via wireless al PC o la station che esegue boxee, per comandarne tutte le funzioni. Vi presentiamo oggi un video in cui uno smartphone android si trasforma in un comando wireless per Boxee: cambiate canzone, abbassate il volume o scegliete il vostro film preferito… Il tutto comodamente seduti sul vostro divano!

Leggi tutto “Boxee, Trasforma Android in un comando Multimediale gratis!”