Google Maps come navigatore in Europa

navCome ben sapete, qualche tempo fa era stata introdotta da Google la possibilità di utilizzare maps da Android anche come navigatore turn-by-turn. Il problema, come vi avevamo accennato, è che questa caratteristica non è disponibile al di fuori degli stati uniti. Dopo un iniziale Hack bloccato da Google ora gli amici di xda-dev ci deliziano ancora con un nuovo metodo per utilizzare Google Maps anche in Europa. Sebbene con alcune limitazioni il prodotto rimane ancora altamente utilizzabile, la procedura è semplice e vale la pena di provarla!

Se avete fretta scendete subito fino alla sezione “SOLUZIONE”, questo metodo si applica a tutte le versioni di Android dalla 1.6.

Il problema è che, in Europa, il servizio di mappe su cui si appoggia Google Maps è offerto da TeleAtlas quindi da TomTom che, al momento degli accordi di usufrutto con Google, specificò che le proprie mappe non potessero essere utilizzate in prodotti appunto turn-by-turn. Probabilmente, in futuro, vedremo l’evolversi dell’accordo per portare anche questa caratteristica su Google Maps Euro (un’acquisizione di TomTom da parte di Google? Oppure di Garmin? staremo a vedere!).

bci_89624

Nel frattempo però, per utilizzare il Google Navigator l’unico modo è affidarci ai fantastici sviluppatori di xda-dev. Infatti, in un primo momento, avevano già sbloccato la situazione modificando un apk in modo che il navigatore fosse utilizzabile anche in Europa, peccato che, da qualche giorno, questo sistema sia stato bloccato alla fonte (cioè sui server Google) e, provando ad impostare una qualsiasi destinazione il navigatore vi restituisce un messaggio del tipo “Nessuna rotta trovata – Non è possibile calcolare un percorso verso questa destinazione” costringendovi poi ad uscire dalla modalità navigatore.



SOLUZIONE: Per ovviare a questo problema quelli di xda-dev ci propongono due possibili vie, quella per i device così detti “rootati” oppure quelli senza root (se non sapete cosa è un device “rootato” quello senza root è quello che stavate cercando).

Con Root:

  • Se lo avete, rimuovete il vecchio “Maps” non più funzionante

adb remount

adb shell find /system /data -name \*google\*maps.apk\* -o -name Maps.apk -delete

adb uninstall com.google.android.apps.maps

  • Installate, cercando la stringa SpeechSynthesis Data Installer, direttamente dal market
  • scaricate ed installate direttamente dal vostro smartphone questa versione modificata

Senza Root (metodo veloce):

  • Se avete ancora il terminale senza root (meglio!) allora rimuovete il vecchio “Maps” con la procedura standard
  • Installate, cercando la stringa SpeechSynthesis Data Installer, direttamente dal market
  • Alla fine installate questa versione modificata

Senza Root (metodo consigliato):

  • Rimuovete il vecchio “Maps” con la procedura standard
  • Installate, cercando la stringa SpeechSynthesis Data Installer, direttamente dal market
  • Installate, cercando la stringa Nav Launcher, oppure utilizzando queqrcode-ssto link dal vostro smarphone, oppure ancora, utilizzando il QR a fianco, il programma Nav Launcher


Quest’ultimo metodo è quello consigliato poiché vi permetterà di delegare a Nav Launcher l’installazione dell’ultima versione modificata di Google Maps oltre a darvi una serie di opzioni interessanti (mi raccomando se usate quest’ultimo metodo fate partire la navigazione inserendo direttamente da Nav Launcher l’indirizzo di destinazione), le caratteristiche aggiuntive sono:

  • Navigazione verso un contatto
  • Pronuncia dell’indirizzo di destinazione
  • Navigazione diretta
  • Salvataggio dei Preferiti
  • Cronologia di Navigazione

Purtroppo, il fatto di dover utilizzare questi metodi lascerà la funzione di Navigazione un po’ monca oltre ad avere alcuni problemi come i seguenti:

  • Non viene visualizzato il nome della via in testa al navigatore (solo “percorrendo: strada senza nome”)
  • Non viene visualizzata la freccia di svolta (quella di indicazione si)
  • La voce di navigazione è in ritardo rispetto alla mappa (non sempre)

Personalmente lo sto usando da qualche giorno e mi sono deciso a fare l’articolo visto che la funzione navigazione risulta comunque utilizzabile certo, con qualche limitazione, che comunque xda-dev sta cercando di risolvere! Continuate a seguirci per avere nuove informazioni a riguardo…

[via: forum.xda-developers.com]